Seleziona una pagina

Bio significa vita

ll nuovo paradigma di sviluppo urbano ed edilizio può rappresentare fonte di rilancio economico che non comporti inevitabilmente un consumo del territorio ma che, attraverso nuove soluzioni abitative, possa diventare eco sostenibile e incentrato sul miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici.

Il risultato auspicato è un settore immobiliare residenziale che riduce significativamente il proprio peso energetico e ambientale, garantendo alti livelli di comfort interno e perfettamente integrato in un contesto sociale apprezzato dai suoi utenti.

Progettare secondo i criteri della bioedilizia vuol dire pensare al benessere ed alla salubrità di chi andrà ad abitare l’edificio, ma anche di chi lo realizza; l’ecosostenibilità ambientale consiste anche nella riduzione al minimo dell’impatto ambientale di tutte le fasi di vita dell’edificio: costruzione, gestione, dismissione.

 

Perciò in fase di progettazione si deve considerare che l’edificio dovrà:

  • risparmiare l’energia non rinnovabile e ridurre l’immissione di gas da combustione nell’atmosfera (cosa che attualmente, con le tipologie di riscaldamento in uso avviene massicciamente);
  • risparmiare acqua potabile;
  • migliorare il comfort abitativo eliminando l’inquinamento presente nelle nostre case ed equilibrando umidità, calore, raffrescamento;
  • utilizzare il più possibile materiali compatibili con l’ambiente;
  • utilizzare tecniche e tecnologie costruttive in grado di migliorare l’efficienza energetica dei nostri edifici a tutto vantaggio anche dei consumi e quindi del risparmio sulla bolletta;
  • tenere presente le caratteristiche del luogo in cui l’edificio si va ad inserire.

 L’architettura sostenibile va incontro ad una rinnovata coscienza ecologica intesa come risparmio di risorse e minima produzione di inquinamento in tutte le fasi del ciclo di vita. Il termine “sostenibile” applicato all’architettura si riferisce infatti alla ricerca di soluzioni costruttive che massimizzino il benessere dei fruitori attuali garantendo anche alle generazioni future la possibilità di conseguire lo stesso risultato.